img-160608140717-0001

Psicologia scienza e diritto. Libertà rigore e limiti della ricerca clinica in ospedale

17,00€ 14,45€

Autore Raffaella Gorio (a cura di); Anno pubblicazione 2016; Formato 17×24; Pagine 145

StumbleUpon
COD: 9788865142257 Categorie: ,

Descrizione prodotto

Il libro tratta temi di psicologia, medicina, della loro applicazione in ambito sanitario, ambientale, sociale, con l’intento di mettere a confronto temi clinici, di ricerca scientifica, di deontologia e di legislazione sanitaria. Lo scopo è quello di rispondere a dei quesiti fondamentali che ancora oggi evidenziano una dicotomia insanabile ma che non impediscono alla ricerca scientifica di procedere, garantendo la tutela e il rispetto dell’uomo.

Collana Psicologia e Ospedale: la definizione di Psicologia e Ospedale nasce dall’intento
di trasmettere dei contenuti che più si avvicinano alla nostra esperienza professionale in
un ambito in cui il compito precipuo dello psicologo clinico è quello di accogliere con empatia e contatto la persona che, a causa della malattia organica, tende a perdere il suo stato
di benessere, il suo equilibrio psichico, la sua progettualità e l’adattamento alla vita.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Psicologia scienza e diritto. Libertà rigore e limiti della ricerca clinica in ospedale”